Azienda

2005

Il Laboratorio Chimicambiente inizia la propria attività nel 2005, nell’ambito delle analisi chimiche su matrici rifiuto, terreni, acque di scarico e potabili e nell’ambito delle consulenze ambientali.

2006

Dal 2006 il laboratorio è accreditato ACCREDIA n° 0763 in conformità ai requisiti della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2005; tale qualifica riconosce al laboratorio la competenza tecnica nell’esecuzione delle prove e la qualità del servizio svolto nel rispetto dell’indipendenza di giudizio e nella più completa tutela della riservatezza.

Il marchio, grazie ad accordi di mutuo riconoscimento tra gli enti firmatari, assicura la validità ed utilizzabilità dell’accreditamento sul mercato europeo ed internazionale.

2016

Il laboratorio ha conseguito la certificazione integrata in ambito di Qualità-Ambiente rilasciata da DNV GL, ottenuta secondo gli standard ISO 9001 (n° di certificato 192359-2015-AQ-ITA-ACCREDIA) e secondo gli standard ISO 14001 (n° di certificato 195708-2016-AE-ITA-ACCREDIA) ed è il riconoscimento ufficiale del nostro modo di operare in un’ottica di miglioramento continuo e di costante attenzione alle esigenze dei nostri clienti e dell’ambiente.

OGGI

A seguito dei veloci e costanti cambiamenti in materia ambientale, il nostro Laboratorio ha adeguato in continuo le tecniche analitiche e i campi di valutazione per fornire un servizio allargato ed adeguato in relazione alle matrici in analisi e alle problematiche legate alla normativa vigente in campo ambientale.

Gli obiettivi sono assicurare un’elevata qualità nel controllo dell’erogazione di servizi quali analisi chimiche su matrici ambientali e consulenze di igiene industriale, e contestualmente tenere sotto controllo la conformità legislativa in materia ambientale applicata alle nostre attività, nonché gli impatti ambientali causati dalla stesse.

L’esigenza di un continuo miglioramento ha portato ad una gestione sistematica di tutti gli aspetti che hanno influenza sulle prove, quali tarature e manutenzioni della strumentazione, impiego di standard certificati, alta formazione del personale, partecipazione a circuiti interlaboratorio, confronti sistematici con altri laboratori, ecc.

L’accreditamento ottenuto inoltre risulta valido in Europa ed extra-Europa, MARCHIO COMBINATO ACCREDIA-ILAC, (per i paesi aderenti) ai fini del mutuo riconoscimento dei Rapporti di Prova emessi, relativamente alle prove accreditate.

HAI BISOGNO DI UNA CONSULENZA?

I tecnici del laboratorio sono in grado di affrontare la molteplicità di problematiche inerenti il comparto aria, acqua, rifiuti, provvedendo direttamente al monitoraggio, alla determinazione ed alla valutazione dei parametri richiesti.

Contattaci